Il prezzo di Office? Da oggi sarà del 10% in più

01/10/2018Giuseppe Marchi

Da oggi, 1 Ottobre 2018, il prezzo di Office salirà del 10% rispetto a quanto presente fin'ora nei listini di Microsoft, lo stesso per tutti i prodotti server (Windows Server, SharePoint, Exchange, Project Server, ecc..) installabili on-premise.
Questa modifica è parte di un percorso di aggiornamento di Microsoft per quanto riguarda le modalità di vendita dei propri prodotti e l'esperienza di acquisto fornita ai clienti.
La notizia è stata pubblicata lo scorso Luglio nel sito dei Partner Microsoft e i nuovi prezzi sono in vigore da oggi per le aziende con qualsiasi tipologia di contratto.
L'ultima volta che Microsoft ha alzato il prezzo di Office è stato con Office 2010.

Quale sarà il prezzo di Office 2019?

Il prezzo di Office 2019 è in preview nei listini di Settembre e vede già ora applicato il rialzo del 10% rispetto a quello che è stato il costo di Office 2016 fino ad ora.

Una spinta in più verso il cloud

Questa modifica è perfettamente in linea con il percorso di incoraggiamento dei clienti per spostarsi sul cloud. Salta immediatamente all'occhio infatti, la scelta di spingere ancor più l'acquisto di Office in abbonamento (tramite Office 365) e l'utilizzo dei prodotti di collaborazione, poste e comunicazione, sfruttando il modello software as a service.
I prezzi di Office 365 infatti non subiscono infatti nessuna modifica. Il rialzo del 10% è infatti solo per l'acquisto di Office con licenza perpetua.


Office Office 2019
© 2016 - 2018 Office365Italia.com, iniziativa a cura di Dev4Side S.r.l. - Via Fabio Filzi 5 Milano - P.IVA IT07391830960