Il limite di owner di un gruppo Office 365 passa da 10 a 100

Giuseppe Marchi

I gruppi di Office 365 sono ormai uno dei pilastri per la collaborazione in azienda attraverso gli strumenti offerti dalla piattaforma cloud di Microsoft.
Una volta creato un nuovo gruppo all'interno di Office 365, gli utenti possono condividere:
- Una inbox, per mail e discussioni
- Un calendario
- File tramite un Team Site di SharePoint Online
- Un blocco note OneNote
- Un piano di attività tramite Planner
- La possibilità di utilizzare la chat persistente di Microsoft Teams

Durante il mese di Agosto, Microsoft ha dichiarato il rilascio imminente di una modifica: verrà alzato il limite degli owner di un gruppo da 10 a 100. Questo per supportare le grandi aziende che stanno iniziando ad utilizzare questi tool di collaborazione e necessitano di gruppi molto ampi.

Questo aggiornamento apre le porte anche ad un altro tema: la migrazione delle distribution list.
I gruppi di Office 365 sono la naturale evoluzione di quelle che sono le classiche distribution list in Exchange, vista la presenza di una mailbox condivisa assieme al resto delle funzionalità di collaborazione presenti. Fin'ora però, il passaggio non è stato possibile a pieno, proprio a causa del limite a 10 owner per gruppo. 


Stai valutando Office 365 o hai deciso di migrare gli utenti sul cloud? Ti possiamo aiutare! Guarda i nostri servizi o contattaci per informazioni sulla piattaforma.


Gruppi Office 365 Outlook Online
© 2016 - 2021 Office365Italia.com, iniziativa a cura di Dev4Side Software S.r.l. - Via Fabio Filzi 5 Milano - P.IVA 11128370969