Novità in arrivo per Microsoft Planner

12/02/2018Giuseppe Marchi

Sono in arrivo per Planner le funzionalità annunciate ad Ignite, di cui abbiamo parlato durante il nostro penultimo webinar sulle novità di Office 365 per i prossimi 6 mesi e su cui, finalmente, possiamo entrare nei dettagli.

Schedule view (Pianificazione)

In alto nella pagina, assieme alle visualizzazioni per accedere alla lavagna con tutti i task attivi (board) e ai grafici di riepilogo (charts) è apparso un nuovo tab in cui è possibile visualizzare i task nel tempo, attraverso una visualizzazione a calendario. In questa visualizzazione rientrano solamente i task che hanno una data di scadenza, con la medesima regola di colorazione rossa nel caso in cui il task è in ritardo, la visualizzazione del nome del task e dello stato, assieme alla possibilità di entrare nel dettaglio dell'attività.
La visualizzazione delle attività su linea temporale è possibile su base mensile o settimanale.
Questa nuova feature, richiesta a gran voce dalla community, permette di rispondere alla classica domanda sulla mancanza di possibilità di gestione dei task nel tempo, che riceviamo spesso durante i nostri corsi quando si parla delle differenze tra Planner e Project (abissali).
Ecco una preview di questa nuova visualizzazione.

Opzioni per il raggruppamento e il filtro delle attività

Nella barra in alto a destra dell'applicazione, è apparso un nuovo menu, di fianco al menu di raggruppamento dei task. Questo nuovo menu permette all'utente di filtrare i task, per uno dei seguenti campi:

  • Persona a cui il task è stato assegnato
  • Scadenza del task
  • Etichetta assegnata

Questi filtri funzionano in tempo reale sia nella visualizzazione lavagna, che nella nuova visualizzazione a calendario, mentre nell'area relativa a grafici hanno effetto solamente nella barra di destra in cui sono presenti i task attivi. I grafici non vengono filtrati purtroppo. 
Oltre a questa modifica, è stato aggiornato anche il pannello per il raggruppamento. Rispetto a prima infatti, sono stati aggiunti i raggruppamenti per scadenza e per etichette.
Entrambe queste nuove funzionalità offrono ancora più importanza alle etichette, strumento fondamentale per categorizzare al meglio le attività del nostro piano.

Notifiche sui task in scadenza

Da ora in poi non dovete più preoccuparvi di accedere a Planner per tenere sotto controllo i vostri tasks in scadenza. Microsoft ha messo in piedi l'invio di specifici messaggi e-mail alla scadenza delle vostre attività, nei vari piani in cui state collaborando.
I task che saranno presenti nel messaggio e-mail, sono quelli in scadenza nella settimana in arrivo.

Esport in formato iCalendar

Sarà possibile esportare le attività con scadenza, in formato iCalendar, da riutilizzare all'interno di Outlook. 
Il caso d'uso è quello di avere sotto controllo, in un'unica visualizzazione, sia gli eventi dell'agenda personale sia i task in scadenza su piani Planner, mentre si sta decidendo la data di un meeting o quando si sta facendo pianificazione personale.
Rispetto alle altre funzionalità, che sono già disponibili per tutte le sottoscrizioni Office 365, questa arriverà in un secondo momento. Giusto per capirci: non è ancora in Target Release, ne ci sono informazioni circa date di roll-out.

Fonte: Conquer time with new features in Microsoft Planner


Planner
© 2016 - 2018 Office365Italia.com, iniziativa a cura di Dev4Side S.r.l. - Via Fabio Filzi 5 Milano - P.IVA IT07391830960